​© 2015 by Giovanna Kiferle Coaching.

I contenuti di questo sito sono di esclusiva proprietà intellettuale.

Sono vietate l'utilizzo e la riproduzione. All rights reserved.

RICERCA: I traumi passano (geneticamente)

March 23, 2018

 

Le nostre insicurezze? Sono ereditate geneticamente!

 

Dopo aver fondato la Psicogenetica e la Psicologia trascendentale, sono stati molti, negli anni, i capitoli felici che hanno dato soddisfazione a questo approccio. Nella terapia, nei seminari, workshops e in tutti i nostri vari appuntamenti parliamo spesso della relazione tra genetica e psiche, una relazione che si basa sull'assunto teorico che gli "imprinting", o "valori infranti", si trasmettono di generazione in generazione finchè non vengono "risolti", materia, questa della Psicologia Trascendentale. In questi giorni è stata pubblicata una ricerca fondamentale che sottolinea l'importanza di questo approccio per la risoluzione di alcuni importanti disagi della nostra vita. Voglio riportare qui la notizia.

 

Le esperienze negative passano di generazione in generazione

 

Lo afferma una ricerca svizzera, condotta su topi da laboratorio.

Molte delle nostre insicurezze e delle nostre paure le abbiamo ereditate geneticamente dai genitori e, probabilmente, le passeremo ai nostri figli e nipoti. Ricercatori svizzeri, dopo una ricerca condotta su topi da laboratorio, affermano che i traumi vengono trasmessi di generazione in generazione; la chiave del processo è nell'Rna, un polimero simile al Dna. Le esperienze negative sono nel nostro patrimonio genetico.La chiave è l'Rna - Il nostro codice genetico comprende perciò anche le paure e i traumi vissuti dai genitori. Un meccanismo di trasmissione che interesserà poi anche le generazioni successive.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La scoperta arriva dall'Università di Zurigo , dove un gruppo di ricercatori ha individuato i componenti chiave di questo processo nell'Rna, un polimero (ovvero una molecola dall'elevato peso molecolare) simile al Dna. Qui sono contenute piccole frazioni di materiale genetico, che veicolano il "ricordo" delle esperienze negative degli avi.

 

Studi sui topi 

Gli studiosi hanno analizzato il comportamento di topi da laboratorio, pubblicando i risultati sulla rivista Nature Neuroscience. Sono stati confrontati animali adulti esposti a traumi con altri topi non traumatizzati. Studiando il numero ed il tipo di Rna nei roditori sottoposti a stress, è stato scoperto che le condizioni negative alterano la quantità di Rna nel sangue, nel cervello e nello sperma. Le modifiche causano una trasmissione sbagliata nei processi cellulari controllati proprio da questi frammenti di materiale genetico.

 

Trasmissione  

Il tutto viene trasmesso ai figli e successivamente ai nipoti. "Siamo riusciti a dimostrare per la prima volta che le esperienze traumatiche influenzano anche il metabolismo nel lungo termine e che questi cambiamenti sono ereditari", hanno spiegato i ricercatori. Gli effetti sul metabolismo e sul comportamento si sono trasmessi anche fino alla terza generazione.

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Post in evidenza

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Post recenti

December 1, 2017

December 1, 2017

Please reload

Archivio
Please reload

Cerca per tag

I'm busy working on my blog posts. Watch this space!

Please reload

Seguici
  • Facebook Basic Square
  • Twitter Basic Square
  • Google+ Basic Square